Linee vita
temporanee e stabili

La sicurezza al primo posto

La linea vita o linee vita (secondo la norma UNI EN 795) sono sistemi anticaduta, posti sulla copertura di un edificio, che corrispondono a un insieme di ancoraggi posti in quota sulle coperture, ai quali si agganciano gli operatori tramite imbracature e relativi cordini.
Le linee vita rappresentano un insieme di sistemi di sicurezza fondamentali per proteggere la modalità di lavoro e agevolare i movimenti degli operai che devono eseguire interventi in quota.

Le linee vita possono essere temporanee o stabili:

Temporanee

Nel primo caso vengono utilizzate durante il montaggio di edifici prefabbricati e successivamente smontate.

Stabili

Nel secondo caso vengono installate sulle coperture dei nuovi edifici in modo stabile, necessarie per effettuare la manutenzione.

Che tipo di manutenzione comportano le linee vita?

Le linee vita disponibili nel mercato sono di tre tipologie: in acciaio inox (ideale per le coperture poiché garantisce un’elevata resistenza agli agenti atmosferici); in acciaio con zincatura a caldo; in fettuccia o corda, per sistemi regolabili e temporanei (EN795-B).
Un passaggio fondamentale da effettuare quando si installano le linee vita è la revisione, che deve essere periodica, solitamente consigliata una volta all’anno o comunque sempre prima dell’utilizzo, quando il sistema rimane inutilizzato per un lungo periodo di tempo. La revisione è importante per verificare l’integrità della linea vita ed è necessario sempre procedere a un’ispezione ogni qualvolta il sistema della linea vita entra in funzione dopo una caduta. Ogni qualvolta perciò che un operatore deve lavorare con linee vita è fondamentale chiedere il certificato di avvenuta revisione. Le linee vita sono ancoraggi utili anche per interventi quali la pulizia delle grondaie, la manutenzione o installazione di antenne e rifacimento tetti.

Le linee vita sono solitamente composte da un sostegno verticale flessibile da fissare in base alla tipologia di copertura, il dissipatore di energia che permette di rallentare e frenare la caduta, e infine punti di ancoraggio sottotegola.

La sicurezza al primo posto

Le linee vita sono solitamente composte da un sostegno verticale flessibile da fissare in base alla tipologia di copertura, il dissipatore di energia che permette di rallentare e frenare la caduta, e infine punti di ancoraggio sottotegola.
Apri chat
Serve aiuto?
Imper System